Il tuo kit per advertising con 17 tipologie di Creatività + 48 esempi

6 minuti   Facebook Ads

By Matteo Landi

Il tuo kit per advertising con 17 tipologie di Creatività + 48 esempi

Di cosa parleremo oggi

Quanto ci vuole per realizzare creatività di successo?

Nella mia esperienza mi sono reso conto che quando aprivo immediatamente il tool di grafica e iniziavo a smanettare, impiegavo ore ed ore per fare una grafica o video che, osservando a fine lavoro, risultava qualcosa orribile e inutile, rendendomi conto di aver buttato ore del mio tempo.

Da quando ho cambiato il mio approccio, tutto è cambiato.

Introduzione

Ho iniziato a prendere ispirazione prima di andare sul tool di grafica.

Perché nel design, come in tantissimi ambiti professionali, nulla si crea da 0. Ogni cosa che vediamo è il risultato di un’elaborazione di qualcosa già realizzato nel passato.

Prendendo ispirazione, siamo in grado di combinare tra loro diversi elementi per creare qualcosa di nuovo.

Ma non solo. Osservare, ad esempio, ciò che fanno altri brand è utile perché possiamo replicare ciò che per loro funziona, riadattandolo al nostro.

Ma non sempre è facile trovare brand da cui attingere e/o stili di creatività per facebook ads da replicare.

Però ora come non mai è diventato fondamentale generare costantemente creatività efficaci (qui un approfondimento).

Creare una creatività efficace non significa “solamente” generare un layout impattante, significa attirare l’attenzione attraverso il visual ma convertire questa attenzione in un’azione concreta e, per questo, il messaggio presente nell’ad è altrettanto fondamentale.

Ma quanto ci vuole a generare creatività di successo?

Ti dico la verità: non è mai così immediato, ma molto dipende dall’approccio. Non ci vorranno mai 5 minuti, ma non ci vorranno nemmeno 3 ore ogni volta, se seguirai questo articolo.

Diventa importante studiare, o avere a portata di mano, una serie di tipologie di creatività differenti, che sviluppino messaggi diversi o che veicolino gli stessi messaggi in modo differente.

Conoscere e trovare nuove tipologie di creatività per advertising è utile per avere un’arma contro la mancanza di ispirazione e una consapevolezza maggiore per sapere come comunicare un prodotto/servizio.

Ed ecco che qui troverai un toolkit organizzato con 17 tipi di creatives per advertising!

Pronti? Iniziamo!

17 tipologie di creatività per le tue campagne di advertising

Griglia

Il layout a griglia è utile in quanto rende piuttosto facile stoppare lo scroll.

Il layout a griglia è utile per le tue creatività in quanto rende piuttosto facile stoppare lo scroll.

Può essere usato in diversi modi:

  • Per mostrare diversi prodotti come bundle o cross sell;
  • Per mostrare diversi colori/versioni del tuo prodotto;
  • Per focalizzare l’attenzione su un copy/una parte specifica del frame;
  • Per alternare copy e immagine, immagine statica a video, recensioni.

Come vedi, è una tipologia di creatività molto versatile.

Ambientate

Prodotto inserito all’interno di un contesto utile a:

  • Rappresentare i casi d’uso;
  • Identificare il target;
  • Amplificare un concetto.

Unboxing

L’unboxing è un tipo di ad che permette di mostrare in modo completo un prodotto. Permette di far vivere all’utente l’esperienza come se avesse già ordinato il prodotto, proiettandolo mentalmente verso quell’azione.

La tipologia di video è molto utile per mostrare ugc, benefit del prodotto, utilizzando anche lo storytelling o recensioni.

Comparative

Mettono a confronto il tuo brand e i competitor.

Le comparative possono essere efficaci sia in formato immagine che in formato video.

È consigliabile utilizzarle in remarketing, quando l’utente è già nella fase di conoscenza del nostro prodotto.

Attenzione: In Italia non è consentito citare o richiamare direttamente i brand competitor, ma è possibile confrontare le caratteristiche dei prodotti nella stessa categoria merceologica, senza citare gli altri.

Before/After

Questo concept creativo permette di far visualizzare all’utente una situazione futura in cui ha risolto il suo problema o ha elevato la sua condizione attuale attraverso il prodotto o servizio che offriamo.

Con questo concept funzionano molto bene i meme, le illustrazioni e le metafore.

Per essere efficace deve evidenziare la differenza tra gli altri prodotti e il nostro o tra una condizione passata e quella futura.

Before/After: permette di far visualizzare all’utente una situazione futura in cui ha risolto il suo problema o ha elevato la sua condizione attuale attraverso il prodotto o servizio che offriamo.

In quest’immagine, attraverso gli animali, si riesce a spiegare concettualmente come sarà la situazione dell’utente dopo aver utilizzato il servizio (AI Copywriting).

Before/After: permette di far visualizzare all’utente una situazione futura in cui ha risolto il suo problema o ha elevato la sua condizione attuale attraverso il prodotto o servizio che offriamo.

Qui gioca un fattore importante il copy, che supporta l’immagine attraverso i benefit che una persona ottiene attraverso l’applicazione.

Altri esempi:

Before/After: permette di far visualizzare all’utente una situazione futura in cui ha risolto il suo problema o ha elevato la sua condizione attuale attraverso il prodotto o servizio che offriamo.

Attenzione: in settori come salute/integratori e cosmetica è un concept da utilizzare con cautela, in quanto le policy di facebook non permettono di mostrare un prima e dopo che in qualche modo possa offendere qualcuno (approfondisci qui).

Gif

Le gif sono utili per mostrare testi animati oppure un prodotto in diverse configurazioni. Se ben fatte, attirano l’attenzione.

Vengono generalmente molto utilizzate dai brand durante le promo.

Qui ad esempio, con un effetto visivo abbastanza semplice e immediato, viene mostrata in loop la caratteristica differenziante del prodotto.

In questi altri esempi, vediamo come vengano sfruttate le gif per risaltare delle parti di copy o le promo.

Illustrazione

Più complesse da realizzare tecnicamente (serve senza dubbio l’aiuto di un professionista).

Molto utile utilizzare le illustrazioni quando i contenuti fotografici non sono in grado di esaltare bene le caratteristiche di un prodotto, o quando si tratta di app e prodotti digitali.

Illustrazione: Molto utile utilizzare le illustrazioni quando i contenuti fotografici non sono in grado di esaltare bene le caratteristiche di un prodotto, o quando si tratta di app e prodotti digitali.

Recensioni

Utilizzare le recensioni nelle ads può essere utile sempre.

In retargeting, ovviamente, per social proof.

In tofu, per dare più trust al messaggio.

La differenza sta nel fatto che in retargeting si può abbinare anche solamente un’immagine alla recensione, mentre in tofu dovrebbe essere supportata da un copy.

Ci sono infiniti modi creativi per mostrare recensioni, osservare è un ottimo modo per trovarli.

Ecco due ottimi esempi per sfruttare recensioni in tofu:

Ci sono infiniti modi creativi per mostrare recensioni, osservare è un ottimo modo per trovarli.

Un ottimo esempio di recensione abbinata ad un contenuto ugc (fatto in modo da sembrare tale, anche se costruito).

Ci sono infiniti modi creativi per mostrare recensioni, osservare è un ottimo modo per trovarli.

Stop Motion

Molto utile per attirare l’attenzione, mostrare la composizione di un prodotto e creare effetti creativi e interessanti da osservare.

Ancora più efficace se abbinata ad un copy con la usp del brand.

Benefit

Una sequenza di testi su immagini/clip che mostrano la proposta di valore del brand e dei suoi prodotti.

How-to/Tutorial

Una creatività spesso di tipo educazionale, must-have quando si tratta di acquisto a multi-step, abbonamenti, box personalizzate.

Utile per mostrare gli step per usare un prodotto, ottenere un beneficio, o per mostrare in modo chiaro l’esperienza d’acquisto che l’utente avrà post-click, in modo da prepararlo e rendere il click più consapevole.

How-to/Tutorial: Utile per mostrare gli step per usare un prodotto, ottenere un beneficio, o per mostrare in modo chiaro l’esperienza d’acquisto che l’utente avrà post-click, in modo da prepararlo e rendere il click più consapevole.

Utile anche per la lead generation, in cui si potrebbe mostrare i vari step da seguire per ricevere il lead magnet.

Overlay

Un video con un’immagine o un banner in overlay, ossia in sovrapposizione.

Utile per mostrare contemporaneamente un copy coinvolgente (o una recensione), il prodotto statico insieme a un video.

Meme

Ottimo per veicolare un messaggio in un modo simpatico e che sembri un contenuto organico.

Questo tipo di ads possono generare molte interazioni sotto le nostre inserzioni e riempire le audience di retargeting.

Non portano sempre buone conversioni, ma sono da provare e possono aumentare il ctr.

Meme: questo tipo di ads possono generare molte interazioni sotto le nostre inserzioni e riempire le audience di retargeting.

Reaction

Questi video sono molto potenti in quanto mostrano persone eccitate riguardo all’acquisto di un prodotto. Si usano ancora davvero poco in Italia, ma in America sono molto diffuse ed efficaci per ovvi motivi.

Possono essere costruiti ad hoc, ma se derivassero da reali ugc sarebbe il massimo.

Features

Di natura infografica, sono creatives adatte a mostrare le caratteristiche del nostro prodotto, attraverso immagini o video.

Molto utili da utilizzare in re-marketing per convincere l’utente attraverso leve razionali.

Features: Molto utili da utilizzare in re-marketing per convincere l’utente attraverso leve razionali.

Prodotti 3D

Quando presenti dei render del prodotto, può essere utile utilizzarli per mostrare i dettagli in alta qualità.

UGC

Utilizzare i contenuti degli utenti come inserzioni è molto efficace, indipendentemente dal settore.

Vuoi sapere come abbiamo raccolto +200 contenuti ugc per un nostro cliente? Guarda il case study qui.

UGC: Utilizzare i contenuti degli utenti come inserzioni è molto efficace, indipendentemente dal settore.

Per scalare, può essere utile inserire gli ugc all’interno di template grafici.

UGC: Utilizzare i contenuti degli utenti come inserzioni è molto efficace, indipendentemente dal settore.

Conclusione

Ti è stato utile questo articolo?

Ci sono altre tipologie di creatività che avremo modo di affrontare più avanti.

Nel frattempo, ne conosci qualcuna che non ho nominato? Se sì, aggiungila nei commenti! Se vuoi altri esempi di creatività, ogni settimana nella tua casella email, iscriviti ora a Loop Creative Lab!

Scritto da:
Matteo Landi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Copyright 2022 © LOOP Agency Loop srl, Piazzale Clodio 22, 00195 Roma (RM) - CF e P.IVA 10041740969 - loopsrl@pecditta.com - RM-1551855
Privacy Policy - Cookie Policy

Powered by MarchettiDesign