4 strategie di remarketing per massimizzare le performance delle tue campagne

3 minuti   Facebook Ads

By Gabriele Proietti

4 strategie di remarketing per massimizzare le performance delle tue campagne

Di cosa parleremo oggi

Quando si parla di Meta advertising si pensa che ci si limiti a lanciare campagne per attirare nuovi clienti.

Questo non è sbagliato, ma attraverso il remarketing puoi rivolgere la tua comunicazione a chi ha già mostrato interesse per il tuo brand, visitando il tuo sito o interagendo con i tuoi contenuti sui social.

Qual è il vantaggio?
Chi conosce già il tuo brand è naturalmente più predisposto all’acquisto rispetto a un completo estraneo.
È più semplice convincere chi ha già mostrato un certo interesse.

Con il remarketing su Meta, puoi quindi rivolgerti a un pubblico già familiare con il tuo brand, che ha già visto le tue pubblicità o acquistato i tuoi prodotti. Questo aumenta significativamente le possibilità che gli utenti compiano le azioni desiderate.

Cosa mostrare nelle campagne di remarketing?

Ovviamente dipende dal prodotto o dal servizio che stai offrendo, ma vale la pena fare un ragionamento.

Tutti gli utenti, prima di compiere l’acquisto, attraversano una fase in cui riflettono se effettivamente quel prodotto o servizio fa per loro.
Si tratta di utenti che stanno “considerando” l’acquisto e si trovano nella fase di middle/bottom funnel.

Alcuni prodotti o servizi hanno una customer journey corta (cioè in qualche ora l’utente decide se acquistare o meno), altri invece richiedono un tempo maggiore.

Cosa mostrare nelle campagne di remarketing?

Quello che possiamo fare per cercare di spingere l’utente ad acquistare, sono delle campagne pubblicitarie rivolte solo ad utenti che si trovano in questa fase realizzando dei contenuti adatti a loro!

Contenuti informativi

Facciamo degli esempi pratici!
Quali contenuti si possono mostrare in remarketing?

  • Caratteristiche del prodotto.
  • Benefici del prodotto.
  • Tutorial del prodotto.
  • Recensioni del prodotto.
  • Ugc di prodotto.

Quali contenuti si possono mostrare in remarketing?

Questo esempio si adatta mediamente a varie tipologie di business.
E se invece devo promuovere un evento fisico o un negozio locale?

In questo caso se non hai nessun materiale di quelli sopra citati, ti basterà lavorare sulla frequenza.

Le persone che hanno già interagito con il tuo profilo vedranno la pubblicità del tuo evento o del tuo negozio spesso, cioè più volte nel corso della giornata o dei giorni della settimana. 
Questo li aiuterà a non dimenticarti e creerà un ricordo forte nella mente degli utenti che vedono le tue campagne.

Ti pare poco? Beh, sappi che non lo è!
La frequenza è una delle metriche chiave quando si parla di advertising.

Reminder

Meta ti permette di chiedere agli utenti di attivare una notifica push da Instagram il giorno del tuo evento, qualsiasi esso sia.

Se non hai ancora provato questa tipologia di campagne sappi che può essere molto utile!

Meta ti permette di chiedere agli utenti di attivare una notifica push da Instagram il giorno del tuo evento, qualsiasi esso sia.

Facciamo alcuni esempi di situazioni che vale la pena ricordare agli utenti:

  • Inizio offerta/saldi sul tuo sito web;
  • Prodotto nuovamente disponibile;
  • Evento fisico (o online);
  • Inizio promozione in un negozio fisico.

Perché è utile in remarketing?
Perché tutti i tuoi follower e tutti coloro che hanno interagito con i tuoi profili, o sono già venuti sul sito web, sono (in teoria) più inclini a compiere un’azione nei tuoi confronti.

Dunque quale occasione migliore per sfruttare questo tipo di campagna?

Dpa

Questo tipo di campagna è specifica per gli ecommerce.
L’esempio che mi piace sempre fare è quello in cui vai su Amazon e navighi tra i prodotti e poi vedi la pubblicità degli stessi prodotti su Meta.

Come fanno? Magia?
No, è il remarketing dinamico: una funzione di Meta molto utile per ecommerce con molti prodotti.

Campagne Whatsapp/Messenger/dm

Campagne whatsapp/messenger/dm:  campagna non adatta a tutti i business ma in alcuni casi può essere un boost forte.

Questa tipologia di campagna non è adatta a tutti i business ma in alcuni casi può essere un boost forte.

Prima facciamo sempre un ragionamento.

L’avvio di una conversazione su un social network avvicina l’utente e crea una relazione con il brand.

Si tratta di un rapporto one-to-one in cui l’utente si sente attenzionato dal brand.
La conversazione dunque va vista come qualcosa di molto prezioso.

Infatti, in un ecosistema quasi tutto in forma impersonale, la conversazione rompe gli schemi.

Perché usarla in remarketing?
Oltre tutte le motivazioni che abbiamo già dato, aggiungerei che tutti coloro che si sono avvicinati ad un acquisto potrebbero avere dei dubbi di qualsiasi genere. La conversazione diretta, quindi, potrebbe essere utile.

Ecco alcune domande frequenti:

  • Ci sono dei costi nascosti?
  • Cosa comprende il servizio?
  • Se non mi va bene l’articolo posso riconsegnarlo?
  • La prenotazione è effettivamente arrivata?
  • Se non posso venire come posso disdire?

Come vedi i dubbi sono molti.

Le campagne di conversazione possono permettere in questi casi di sciogliere qualsiasi dubbio al tuo potenziale acquirente.

Conclusioni

Il remarketing è una tecnica fondamentale per raggiungere un pubblico che ha già mostrato interesse per il tuo brand, incrementando notevolmente le possibilità di conversione. 

Utilizza contenuti informativi e personalizzati, come caratteristiche e recensioni dei prodotti, per colpire efficacemente il target in questa fase. Tieni d’occhio la frequenza delle campagne, per creare un impatto memorabile.

Spero che questo articolo ti torni utile.
Se ti piacciono questi contenuti seguimi anche sul mio profilo Linkedin.

Scritto da:
Gabriele Proietti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2024 © LOOP Agency Loop srl, Piazzale Clodio 22, 00195 Roma (RM) - CF e P.IVA 10041740969 - loopsrl@pecditta.com - RM-1551855
Privacy Policy - Cookie Policy

Powered by MarchettiDesign