Quanto tempo serve per capire se le campagne Meta stanno funzionando?

4 minuti   Facebook Ads

By Giuseppe Paino

Quanto tempo serve per capire se le campagne Meta stanno funzionando?

Di cosa parleremo oggi

Molto spesso, durante delle consulenze o quando parlo con dei prospect, mi vengono fatte domande del tipo:
Fra quanto tempo inizierò a vendere/guadagnare con le campagne su Meta?

Come potrai immaginare, non c’è una risposta secca a questa domanda: potrebbero essere 2 mesi, 4 settimane o 59 giorni.

La parola “dipende” è d’obbligo in un discorso del genere, ma provo a dare dei riferimenti validi nella maggior parte delle situazioni.

In questo articolo, cercherò di mettere nero su bianco quali sono i punti e le variabili principali per avere un’idea di quanto tempo potrebbe servire per capire se le campagne Meta stanno funzionando e, in caso negativo, cosa possiamo analizzare e ottimizzare.

Ho individuato 3 punti principali (non sono i soli sia ben chiaro, ma a mio parere senza di questi non c’è business che tenga!).

Campagne Meta: analizzare mercato e prodotto

Un fattore determinante per il successo delle campagne Meta è sicuramente il contesto in cui vengono inserite.

Se si vende un prodotto/servizio mass-market probabilmente ci si scontrerà con un numero molto elevato di competitor e, quindi, i costi pubblicitari e gli sforzi comunicativi (elementi differenzianti complessi da trovare) saranno maggiori.

Al contrario, se il nostro prodotto/servizio si rivolge ad una nicchia di mercato più specifica e ricercata, potremmo trovare il terreno di gioco più libero e meno insidiato dalla concorrenza. In questo caso, però, il mercato sarebbe più contenuto e meno scalabile.

Anche se può sembrare basilare (o addirittura banale): il mercato viene spesso interpretato in maniera distorta e da un punto di vista spesso solo personale e non oggettivo.

A volte la risposta è semplicemente: alle persone non interessa il mio prodotto/servizio, quindi è su quello che bisogna lavorare prima di investire migliaia di euro in advertising o altro.

Ecco qui di seguito alcune frasi che mi sono state dette da aziende che non accettavano il fatto che ciò che proponevano non vendesse o non con i giusti margini:

1. “Il mio prodotto è fighissimo e quindi si vende per forza”:

Non dovresti pensarlo solo tu, ma i tuoi potenziali acquirenti: è sempre il mercato a decidere se il tuo prodotto/servizio è interessante o meno.

2. “Vendo abbigliamento (o elettrodomestici, ecc.), quindi c’è mercato”:

È vero, ma come dicevo prima, nei mercati molto saturi di offerta, per quanto la domanda sia alta, è difficilissimo tenere i margini sufficienti per dare sostenibilità al business. L’unica arma è avere dei validissimi elementi differenzianti e comunicarli benissimo.

3. “Vendo solo io questo tipo di prodotto, fatto in questa maniera, con queste caratteristiche, ecc.”:

L’unicità di un prodotto/servizio potrebbe essere un’ottima opportunità di business, ma, in un mercato in cui non manca (quasi) niente, è molto probabile che altri ci abbiano già provato, fallendo.
Essere gli unici, quindi, non è sempre un buon segnale.

Concludendo, se le tue campagne Meta dopo settimane o mesi non stanno performando bene, ragiona su ciò che stai offrendo e sulla reale domanda.

A volte aggiustando un po’ il tiro la situazione può migliorare notevolmente!

Budget pubblicitario delle tue campagne Meta

Il tempo necessario per capire se le campagne -Meta che tu o il professionista/agenzia ai quali ci si è rivolti stanno funzionando bene dipende anche molto dal budget che si sta investendo.

Il tempo necessario per capire se le campagne Meta stanno funzionando bene dipende anche molto dal budget che si sta investendo.

Tendenzialmente minore è il budget investito e più tempo ci vorrà per avere dati di ritorno statisticamente rilevanti per trarre conclusioni, per procedere ad altri test, per ottimizzare la comunicazione, ecc.

Bisogna anche considerare l’estensione geografica.
Facendo l’esempio dell’Italia, su Meta ci sono più di 40 milioni di utenti. Per fare campagne su tutta la nazione e assicurarsi una buona delivery non bastano 10€ al giorno (per i motivi appena detti).

In fase di consulenza sento dire spesso: “L’agenzia X o il professionista Y dopo 1 mese ancora non mi portano risultati”, per poi scoprire che spende 25-30€ al giorno.

Lungi da me dire che con 30€ al giorno non si possano fare attività di marketing su Meta su scala nazionale.

Bisogna però tenere conto di due cose:

  1. Le conversioni saranno poche numericamente (es.: se abbiamo CPA di 10€ con 30€ hai 3 conversioni al giorno, non si scappa).
  2. Se un angolo di comunicazione non funziona lo scopro dopo 7-8 gg, poi ne testo un altro e passano altri 7-8 gg, poi provo un’altra cosa ancora e passano 10 gg e così via… un mese è passato solo per testare delle cose e magari nel frattempo le conversioni sono poche o assenti.

Dedicare il giusto budget non vuol dire solo “spendere di più”, ma anche ottimizzare e velocizzare il testing (che dovrebbe essere più o meno continuativo) e di poter ampliare la strategia con campagne Meta con obiettivi e contenuti diversi migliorando potenzialmente le performance.

Morale?
Prima di stabilire che “i risultati ci stanno mettendo troppo ad arrivare” valuta, magari insieme ad un professionista, quale sarebbe il giusto budget da investire per poter sfruttare le potenzialità pubblicitarie in maniera ottimale.

Comunicazione e qualità degli asset delle tue campagne Meta

La qualità della nostra comunicazione è fondamentale per assicurarsi di arrivare prima ad una situazione di performance positive e stabili.

Terza ed ultima variabile fondamentale per assicurarci di arrivare prima ad una situazione di performance positive e stabili è sicuramente la qualità della nostra comunicazione: banalmente testi e immagini/video.

Potremmo parlare per ore di questo punto (anche degli altri due in realtà), ma cerco di trasmetterti le cose principali e utili da sapere/capire:

  • Un buon prodotto/servizio comunicato male non avrà successo o non avrà il successo nel pieno del potenziale.
  • Un buon prodotto/servizio comunicato bene sugli annunci Meta, che fa atterrare il cliente su una landing page scadente non avrà successo o non avrà il successo nel pieno del potenziale.
  • Un buon prodotto/servizio con gli annunci fatti bene, la landing page fatta bene, ma dopo che l’utente, per esempio, ci ha lasciato il contatto viene ricontattato dopo 5 giorni non avrà successo o non avrà il successo nel pieno del potenziale.

Non credo che serva un altro esempio, no? 🙂

Il concetto è chiaro: le immagini, i video, i copy e tutti gli asset comunicativi (landing page, scheda prodotto, ecc.) DEVONO essere all’altezza delle aspettative dell’utente.

Punti focali su cui soffermarsi nel momento di creazione dei contenuti:

  • Benefici ben chiari: comunica bene il problema che il tuo prodotto/servizio risolve.
  • Condizioni di vendita e informazioni utili all’utente accessibili e consultabili facilmente.
  • Comunica bene le esperienze positive di chi già si è affidato al tuo prodotto/servizio tramite recensioni, video-testimonianze, ecc.
  • Sfrutta tutte le potenzialità della piattaforma (in questo caso Meta, ma vale per tutte): prova vari formati, vari tipi di contenuti, vari angoli di comunicazione, ecc.

Conclusioni

Come avrai capito, se manca attenzione su uno di questi tre punti sopra citati crollano anche gli altri due.

Ti posso assicurare che studiando continuamente il mercato, perfezionando il prodotto/servizio in base a questo, dedicando il giusto budget alle attività di marketing e curando la comunicazione o affidandosi a professionisti che lo fanno per te, la domanda non sarà più “Quanto tempo serve per capire se le campagne Meta stanno funzionando?”, ma “Cosa posso fare per migliorare le performance delle mie campagne e del mio business?”.

Arrivare a questa consapevolezza spesso è il primo passo per il successo.

Ti ringrazio per aver letto fin qui.
So bene che alcuni concetti sono stati molto semplificati. So che non è facile e che sono aspetti che non si risolvono con uno schiocco di dita, ma sono cose fondamentali per cui vale la pena lavorare e migliorare per ottimizzare al meglio le tue campagne Meta.

Per qualsiasi domanda o dubbio non esitare a scrivermi tra i commenti.

Scritto da:
Giuseppe Paino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2024 © LOOP Agency Loop srl, Piazzale Clodio 22, 00195 Roma (RM) - CF e P.IVA 10041740969 - loopsrl@pecditta.com - RM-1551855
Privacy Policy - Cookie Policy

Powered by MarchettiDesign