Parole chiave per Google Ads: come ricercarle al meglio

7 minuti   Google Ads

Parole chiave per Google Ads: come ricercarle al meglio

Sai cosa sono le parole chiave? In questo articolo scopriamo come funzionano e come fare una keyword research utilizzando le piattaforme più utili per una ricerca efficace.

Per fare un esempio: se vogliamo intercettare le ricerche orientate a trovare una carrozzeria nella citta di Roma, dovremo inserire nelle nostre parole chiave carrozzeria roma. Che cosa sono le Parole Chiave?
Partiamo dalla definizione di Parola Chiave (Keyword).

Le parole chiave sono il cuore delle campagne Google su rete di ricerca.

Le keywords servono ad attivare i nostri annunci testuali in base alle ricerche effettuate dall’utente.

Strategie e tecniche pratiche per la ricerca di Parole Chiave

Perché le parole chiave sono così importanti?

  • È molto importante scegliere le parole chiave per la propria campagna con accuratezza. Soprattutto non limitarsi alle più comuni ed utilizzate (spesso molto generiche), ma trovarne altre correlate. Così facendo intercetterete traffico anche a costo minore rispetto a quelle più usate e dove c’è più concorrenza.
  • Gli strumenti online di Keyword Research ci consentono, una volta effettuata la ricerca, di visualizzare le ricerche correlate alla parola chiave che stiamo analizzando. Questo ci permette  di creare  una struttura adeguata per la campagna. Inoltre potremo intercettare gli intenti di ricerca e filtrare tutto quel traffico non significativo per il nostro business.
Strumento Pianificazione parole chiave  - Keyword Research

Come funzionano le parole chiave?

Le parole chiave possono avere 4 tipi di corrispondenza per attivare gli annunci correlati:

  • Generica. Può mostrare gli annunci anche per ricerche che includono errori di ortografia, sinonimi, termini correlati e altre varianti pertinenti;
  • A frase. Gli annunci possono essere pubblicati per ricerche corrispondenti a una frase o alle sue varianti simili precedute o seguite da una o più parole;
  • Esatta. Gli annunci possono essere pubblicati per ricerche corrispondenti al termine esatto o alle sue varianti simili;
  • Generica Modificata. Simile alla corrispondenza generica. Questo modificatore mostra gli annunci solo per ricerche che includono le parole precedute dal segno più o le rispettive varianti simili.
Corrispondenze parole chiave

Perché fare Keywords Research?

Una Keyword Research accurata ci consente di avviare la campagna nella giusta direzione, andando subito a definire le ricerche più qualificate ed escludendo quelle che non interessano il nostro business.

Facciamo un esempio

Se nelle nostre kw nel settore carrozzeria inserissimo a Corrispondenza Generica la seguente keyword:

Carrozzeria Roma

Ricerche come:
  • materiale per carrozzeria roma;
  • carrozzeria in vendita roma;
  • lavorare in una carrozzeria roma.

Sarebbero assolutamente fuori target e porterebbero a disperdere il budget del cliente su ricerche non pertinenti .

Quindi un’approfondita selezione dei termini di ricerca, sia in positivo che in negativo, è fondamentale per ottenere un CTR (click-through rate) elevato e un Quality Score pertinente.

Il CTR (percentuale di click in rapporto alle impression) è il primo parametro da tenere in considerazione nella lettura dei dati di una campagna sulla rete di ricerca. Questo perchè ci da subito la percezione di quanto siano qualificati i nostri annunci. Più è alto tale parametro più sarà alto il Quality Score (punteggio di qualità assegnato alla Kw) più avremo possibilità di avere un buon ranking (posizionamento) dell’annuncio sulla pagina del motore di ricerca.

QS+CTR

Quali strumenti utilizzare?

Sul web ci sono molti strumenti, gratuiti e non, per poter fare un’analisi approfondita delle Keywords.

Il metodo è quello di partire da un’ampia corrispondenza e stringere la stessa con le corrispondenze delle Kw che andranno ad attivare gli annunci e quelle negative ritenute non pertinenti per la nostra campagna.

Keyword Research Sem Rush

Come potete vedere nel caso di una campagna per Carrozzeria Roma è importante fare una selezione precisa ed accurata dei termini di ricerca. Bisogna individuare subito i termini con buoni volumi di ricerca da inserire in campagna e quelli da escludere, come ad esempio, in questo specifico caso, i nomi dei competitor.

Nello screen ci sono dei valori importanti da leggere:
  • Volume di ricerche stimate mensili (al fine di capire se vale la pena inserire o meno la Kw nella nostra campagna;
  • Kd% la competitività della parola chiave (quanti altri inserzionisti la stanno utilizzando);
  • Il CPC Stimato che ovviamente in base anche alla stagionalità può variare di molto rispetto a quello indicato. Ma una volta caricata la kw sull’account, Google ci indica immediatamente se il CPC inserito è sufficiente o meno per far comparire il nostro annuncio sulla prima pagina del motore di ricerca.
CPC stimato

Una buona pratica può essere quella di scaricare su un foglio Excel o Google Sheets il rapporto sulle parole chiave ottenuto dal keyword tool. Potrete utilizzarlo per creare i gruppi di annunci necessari per attivare gli annunci correlati alle singole parole chiave inserite.

Man mano che si scorre il rapporto delle parole chiave, inserire tutte quelle che non interessano il nostro business in un elenco di parole chiave escluse. Fate molta attenzione anche in questo caso alle corrispondenze.

Google Sheets Termini di ricerca

Come potete notare nel file, una ricerca (offerte di lavoro carrozzeria roma) è da escludere. Quindi dovremo inserire nell’elenco di parole chiave escluse la keyword

lavoro ➡ corrispondenza generica

oppure 

offerte di lavoro ➡ corrispondenza a frase (in genere dove ci sono più parole la corrispondenza a frase è più adeguata)
Corrispondenze parole chiave Negative

Una volta costruita l’ossatura della campagna inserendo le parole chiave pertinenti ed escludendo quelle non rilevanti, non rimane che creare annunci con testi pertinenti e le relative estensioni per poter dare nell’annuncio tutte le informazioni possibili all’utente.

Vuoi scoprire tutti i segreti delle Campagne di Ricerca Google ADS?
Allora Google Start è il Corso che fa per te.

Scritto da:
Massimiliano Pavesio

Commenti

  1. Luca ha detto:

    Ciao Massimiliano, guida chiara come piace a me senza troppi giri di parole e aspetti che lasciano fugare libere interpretazioni.
    Volevo chiederti, se posso, una volta fatta appunto questa kw research come stabilisci il forecast di budget mensile necessario per avviare la campagna?
    Avvii dapprima la campagna con un cpc manuale, suggerito dallo stesso keyword planner, per poi fare una proiezione di quanto sarà necessario spendere in relazione all’effettivo cpc medio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2021 © LOOP Agency Loop srl, Viale Mazzini 134A, 00195 Roma - CF e P.IVA 10041740969 - loopsrl@pecditta.com - RM-15518455
Privacy Policy - Cookie Policy

Powered by MarchettiDesign