E-Commerce: Consigli per il Black Friday

4 minuti   Hidden

E-Commerce: Consigli per il Black Friday

Benvenut* in questo primo numero di Ecom.Lab, la nostra nuova newsletter dedicata esclusivamente all’ecommerce.

Piccolo recap su come funzionerà, prima di partire con i contenuti:

La riceverai ogni mese, una volta al mese.

Conterrà spunti esclusivi, che non metteremo altrove, scritti dai nostri esperti. In questo numero: Francesco Agostinis, Lorenzo Tombari, Simone Magazzù, Edoardo Canella e Simone Razza.

Ti racconterà solo ciò che testiamo, niente teoria fine a se stessa

Ha un unico grande obiettivo: aiutarti a migliorare i risultati del tuo ecommerce.

Vogliamo che ti sia utile, quindi ci piacerebbe ricevere feedback su cosa ti piace, cosa no e come miglioreresti ciò che leggi.

Bene, iniziamo.

Francesco Agostinis consiglia di partire dall’alto, come sempre.

Ecco quindi 3 suoi Consigli strategici per evitare errori gravi dovuti a disattenzione:

  1. Valuta come si comportano mediamente i tuoi clienti durante le promozioni prima di lanciare qualsiasi iniziativa: Esempio: se sai che compreranno tutti il primo e l’ultimo giorno, costruisci una strategia che distribuisca budget e contenuti in modo da tener alta l’attenzione in pre lancio e durante tutto il periodo.
  2. Leggi i numeri, non fare solo ipotesi: Se il traffico ti costa tanto e hai un CR% basso, devi alzare l’AOV (average order value) o il LTV (lifetime value), se no avrai problemi di marginalità e di cassa. Per farlo, studia il modo più congeniale al tuo modello di business.
  3. Cerca la serenità, non solo i volumi di vendita: il BFCM per sua natura, ha una fine, che però non è la fine del tuo business. Non pensare solo a fare vendite, pensa alla salute del tuo business, alla tua cassa, altrimenti farai solo dei danni. Fare impresa vuol dire programmare e prevedere, non solo vendere più degli altri.

Ora passiamo a un piccolo tip strategico per il tuo business, a cura di Edoardo Canella.

Quando non puoi acquisire quote di mercato reali, punta ad acquisire “quote di mercato virtuali”.

Il Q4 è il periodo dell’anno in cui, abbastanza trasversalmente, tutti i settori e-commerce hanno una crescita esponenziale di domanda e di vendite.

Ok, è fantastico l’ultimo trimestre dell’anno.

Ma come si attua una strategia in cui per 365 giorni all’anno sai che stai investendo nella crescita del tuo e-commerce e del tuo brand?

Nei momenti in cui investire direttamente sull’aumento delle quote di mercato e delle vendite per il tuo brand non è favorevole o sostenibile, punta a costruire asset di lungo periodo.

Considera la tua community il tuo asset principale, come una quota di mercato virtuale. Pensala come una batteria che va caricata e ingaggiata maggiormente nei momenti in cui (per stagionalità o momento di mercato sfavorevole) la domanda di mercato cala, e che va invece scaricata quando il mercato è favorevole.

  • Dai la priorità alle offerte che hanno l’obiettivo di far crescere le tue liste di lead e potenziali clienti. Offri contenuti gratuiti, prodotti gratuiti, consulenza gratuita, guide all’acquisto: qualsiasi offerta possa essere rilevante per i tuoi futuri clienti.
  • Ottimizza la segmentazione del tuo database lead e clienti.
  • Rafforza le relazioni con i tuoi clienti migliori.

Investire nella costruzione della tua community è fondamentale, ed è importante ricordarci questo: alla maggior parte della tua community di riferimento non interessa nulla del tuo prodotto. Gli interessa come risolvono un problema, migliorano la propria vita o ottengono una trasformazione grazie al tuo prodotto.

Sempre nell’ottica di crescita, il modo migliore per crescere a parità di spesa è quello di alzare il conversion rate.

Ovvio, direte. Beh, visti i siti che vediamo ogni giorno, magari fosse così.

Per questo Lorenzo Tombari ha raccolto un po’ di consigli di CRO per ottimizzare la pagina carrello del tuo ecommerce e/o di quello dei tuoi clienti.

Quando si parla di aumentare il tasso di conversione di un ecommerce, l’esperienza utente del carrello può veramente fare la differenza.

  • Utilizza un “Persistent Shopping Cart”, ossia un pulsante fisso che permetta in ogni momento all’utente di visualizzare il proprio carrello e da li procedere al checkout.
  • Sii esaustivo rispetto al contenuto del carrello. La tua cart page deve essere in grado di rispondere a qualsiasi domanda/dubbio dell’utente rispetto a cosa ha aggiunto al carrello.
  • Riporta l’immagine prodotto nella variante corretta.
  • Fai in modo che la pagina carrello si auto-aggiorni ad ogni modifica dell’utente.
  • Metti in risalto la CTA.
  • Crea Trust rispetto alla sicurezza dei pagamenti e del checkout.
  • Sii totalmente trasparente rispetto a costi, politica di reso o rimborso e data/periodo di consegna stimata.
  • Usa più CTA per aumentare l’AOV. Ad esempio, “Continua lo Shopping” o “Ottieni la spedizione gratuita aggiungendo X€ al tuo carrello”.
  • Usa leve come urgency e scarcity per favorire il checkout.
  • Prova SEMPRE l’upsell/crossell

Se la vostra pagina carrello non ha queste caratteristiche, ora è il momento di sistemarla.

Passiamo quindi alla penultima parte, quella relativa alle email, il miglior amico di ogni ecommerce manager.

Simone Magazzù ha raccolto per te 10 idee di email semplici e veloci da scrivere ma che daranno un bel boost alle tue vendite.

Iniziamo subito:

“Il tuo Black Friday inizia in anticipo”
Comunicazione: Inizia il Black Friday per i VIP
Quando: 21 Novembre

Target: VIP



“Il Black Friday è iniziato!”
Comunicazione: È iniziato il Black Friday
Quando: Mattina presto 22 Novembre
Target: “Tutti

“

“Black Friday: Sconti fino a 40%
Comunicazione: Reminder: è iniziato il Black Friday
Quando: Sera del 22 Novembre
Target: “Chi non ha aperto mail precedente” excl “Clienti BFCM”

“Ecco le offerte migliori per te!”
Comunicazione: Esploriamo insieme i migliori prodotti in sconto
Quando: 24 Novembre
Target: “Tutti” excl “Clienti BFCM”

“Tra 48ore gli sconti spariranno”
Comunicazione: Gli sconti termineranno tra 48 ore
Quando: 25 Novembre
Target: “Tutti” excl “Clienti BFCM”

“Ultimo giorno: approfitta degli sconti”
Comunicazione: Gli sconti termineranno a mezzanotte
Quando: 26 Novembre
Target: “Tutti” excl “Clienti BFCM”

“Dimenticato qualcosa? Sei ancora in tempo”
Comunicazione: Hai ancora tempo per fare un ultimo acquisto
Quando: 26 Novembre
Target: “Clienti BFCM”

“Flash Sale, solo oggi”
Comunicazione: Cybermonday
Quando: 29 Novembre
Target: ‘Tutti’ excl “Clienti BFCM”

“Grazie per il tuo supporto”
Comunicazione: grazie per aver partecipato al nostro Black Friday supportando la nostra azienda.
Quando: 1 Dicembre
Target: “Clienti BFCM”

“Grazie per il tuo supporto + regalo”
Comunicazione: grazie per aver supportato la nostra azienda in modo così consistente. Eccoti uno sconto da usare quando vuoi
Quando: 1 Dicembre
Target: “Top 25% Clients BFCM”

Come vedi, a volte la semplicità la fa da padrone. Sfruttala a tuo vantaggio e via a scrivere!

Siamo ora giunti all’ultima parte, quella legata a Facebook Ads, a cura di Simone Razza.

Ti chiedo quindi: hai già letto la guida completa al Q4? Dovresti averla ricevuta iscrivendoti a questa newsletter!

Se non l’hai fatto la trovi qui

Ritagliati 1-2 ore di tempo per ripassare con calma i concetti della guida e organizzarne la messa in pratica.

In particolare, consigli rapidissimi:

  • Ragiona sulle tue liste: nell’ultimo periodo dovresti aver aumentato gli eventi di alto funnel e “caricato” eventi di interazione (anche con tasso di conversione inferiore, non importa). Ricorda che gli utenti sono caldi, quindi sii semplice e comunica loro in modo mirato.
  • Studia delle regole per aiutarti, e testale prima. Le regole aiutano ad aumentare il volume creativo, perché fanno il lavoro “sporco” per te. Tienile aggiornate e testale prima della Black Week!
  • Studia i competitor (e non solo). Guarda i pattern creativi che usano gli altri, prova a replicarli per aumentare il volume di testing, stai sempre sul pezzo. Non serve reinventare la ruota (anzi).

Bene, siamo alla fine.

E ora?

Beh, tocca a noi fare qualche richiesta:

  • Mandaci un feedback rispondendo a questa email, così possiamo migliorare il livello dei contenuti per avvicinarli alle tue esigenze
  • Se ancora non l’hai fatto, guardati questo bel webinar (contiene altre 2h e 39 di strategie)

Se hai bisogno di noi per domande o consulenze valuta:

  • Ads School, la nostra scuola online dove trovi ogni giorno consigli utili e puoi chiedere aiuto agli esperti di Loop e Marketers per risolvere i tuoi dubbi. La trovi qui
  • Di scriverci per una consulenza qui, compilando il form
    (DISCLAIMER: siamo molto impegnati e facciamo consulenze solo ad aziende medio grandi, non è detto che ce la faremo ad aiutarti prima di qualche settimana, quindi consideralo prima di scriverci).

A presto

Team Loop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Copyright 2022 © LOOP Agency Loop srl, Piazzale Clodio 22, 00195 Roma (RM) - CF e P.IVA 10041740969 - loopsrl@pecditta.com - RM-1551855
Privacy Policy - Cookie Policy

Powered by MarchettiDesign